Ringraziamo il quotidiano La Provincia per la generosa considerazione con cui evidenzia il nostro operato, e cogliamo l’occasione per ricordare a chi ci segue, o che ancora non lo sapesse, le peculiarità del nostro modo di operare che, viste le tante iniziative contemporaneamente aperte, potrebbe indurre qualcuno a considerarlo un po’ eccessivo o forse anche dispersivo: non ci pare proprio e, di seguito, sotto l’articolo di Andrea Arco, cerchiamo di chiarire semplicemente il perché.

Sette anni fa, quando siamo nati, puntavamo alla progettazione e alla realizzazione di singoli progetti (ad esempio il restauro del ponte di fuga, o il restauro degli affreschi della torre sud-orientale). Poi abbiamo constatato che, non disponendo di risorse finanziarie consistenti (essenzialmente le tessere da 10€ dei tanti soci e qualche aiuto esterno) e dovendo quasi sempre agire noi stessi, il tempo di realizzazione di un qualunque progetto era molto dilatato nel tempo; d’altra parte il numero abbastanza significativo di soci in grado di agire in diverse attività poteva essere valorizzato solo se si offriva ai vari gruppi idee progettuali diverse fra loro e consone alle caratteristiche dei gruppi stessi. Ecco perchè noi “lavoriamo in parallelo”: diversi obbiettivi concreti, e gruppi che li portano avanti per il tempo che occorre, proporzionato alla complessità di ciascun progetto ed alle disponibilità materiali di ciascun gruppo… e un po’ alla volta, in modo asincrono, qualche cosa di bello e visibile mi pare che non venga mai a mancare!

Un caro saluto ai tanti sostenitori e un cordiale arrivederci alla prossima,

Mauro Belviolandi

p.s. : ricordo che il modo più semplice per sostenere le nostre iniziative è quello di tesserarsi:

TESSERAMENTO AdR 2022, 10€, A PARTIRE DAL PROSSIMO DICEMBRE

Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.