MICHELE SEMPRE PIU’ IN ALTO…

Michele

Per gli AdR  non è più una sorpresa: il nostro vice-presidente Michele Grazioli ci ha ormai abituati alle grandi imprese.

E’ di pochi giorni fa la notizia che Michele è tra i vertici di Alkemy, la prima public company italiana che ha come scopo di aggregare business di eccellenza nel digitale:  Advisory, eCommerce, Creativity & Brand Strategy, Content, Social, UX & Design, Digital Transformation, Media & Performance, Technology, Big Data & Advanced Analytics.

Per intenderci:

 

 

Alkemy

Bene, è lo stesso Ceo di Alkemy Duccio Vitali a dare la notizia, rimbalzata sulle agenzie,  che Alkemy ha aperto una nuova struttura di  Artificial Intelligence, che supporterà le aziende con soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, e Michele, classe 1995, ne è a capo e coordinerà i progetti in particolare per l’Italia, la Spagna e le nazioni  balcaniche.

Agenzia

Notizie che fanno sobbalzare, eppure Michele, al solito, mostra estrema misura e concretezza, come rivelano le sue stesse parole: “In un periodo in cui l’intelligenza artificiale è sulla bocca di tutti, credo fermamente che i fattori critici di successo siano la capacità di sviluppare soluzioni a favore del business e, conseguentemente, la volontà di generare valore misurabile. Alkemy rappresenta il perfetto mix tra strategia ed execution per proseguire e rafforzare il lavoro di ‘demistificazione’ di questa tecnologia, a favore di soluzioni concrete, misurabili e ad alto impatto”.
E’ ora facile comprendere come la mia affermazione iniziale sia tutt’altro che velleitaria e quindi non possiamo stupirci che il numero di aprile di Forbes Italia abbia promosso Michele fra i primi under trenta italiani, dove spicca nel settore Enterprise Technology.

Forbes2

Non ci resta che complimentarci ancora una volta con Michele che, tra l’altro, non manca mai di collaborare con noi nell’opera di valorizzazione del patrimonio storico e culturale soncinese, ed anche di offrirci concrete spinte.

Alla prossima,

Mauro Belviolandi

 

Annunci

ARCHIVIO STORICO: SE NE PARLA ANCHE IN TV (CREMONA 1 TV)

Il protocollo d’intesa col comune si può dire che sia finalmente concluso: l’operazione  durerà mesi, e non vogliamo certo creare disagi all’attività comunale.

La Soprintendenza ha già dato l’ok.

Le attrezzature sono in fase di completamento: artigianali ma solide, precise e efficientissime, e consentiranno di scannerizzare in alta risoluzione qualsiasi documento.

Foto04

Contiamo anche sull’aiuto di qualche sponsor: è vero che siamo in grado di affrontare la spesa…. però ci ridurremmo sul lastrico!… Tranquilli: anche in quel caso saremmo poveri… ma felici.

Intanto anche la TV di Cremona ha voluto parlare di noi nel tg di ieri sera: buona visione e arrivederci alla prossima,

Mauro Belviolandi

OTTIMA SERATA… lo dice la stampa, ma soprattutto le tessere!

E’ stata indubbiamente un’ottima serata quella di venerdì sera, in filanda.

Ringraziamo il sindaco Gabriele Gallina  e il vice sindaco Fabio Fabemoli per l’attiva partecipazione, il maestro Giorgio Scolari e tutti i cantori della Corale San Bernardino per il loro importante sostegno, Gigi Zuccotti per le riprese, ma soprattutto il numeroso pubblico che ci ha sostenuto, e non solo con una partecipata presenza, ma anche con una massiccia adesione al tesseramento 2019: più di 50 tessere in una sola sera non si era mai verificato, e questo tangibile sostegno è per noi motivo di orgoglio e di forte incoraggiamento a persistere sulla nostra linea di valorizzazione del patrimonio storico e architettonico soncinese.

In proposito ricordo che la  tessera 2019 è sempre di  10€ e potete contattare i soliti noti (Mauro Belviolandi, Marisa Marchesi, Grazioli Michele, Paola Cominetti, Carla Peri, Mary Brocchetti, Franco Occhio, Beppe Brescianini, Marika Oprandi), che poi provvederanno a consegnarvi la tessera 2019, in formato cartaceo o digitale; è possibile anche con bonifico bancario agli Amici della Rocca, iban: IT62A0503457172000000002106.

Per la descrizione della serata lascio la parola alla stampa, con gli articoli di Crema On Line,  La Provincia e  Prima Pagina.

Alla prossima,

Mauro Belviolandi

https://www.cremaonline.it/cultura/04-02-2019_Soncino%2C+serata+dedicata+alla+storia+del+borgo

Serata AdR 1Febb-laprovincia (1)

PrimaPagina

TUTTI IN FILANDA!

Anche quest’anno sarà la Corale San Bernardino ad allietare la serata di venerdì 01/02/2019, alle 21, sala delle conferenze, in filanda… come al solito saranno brani allegri, intonati al clima festoso per l’illustrazione delle non poche iniziative che il nostro gruppo ha saputo già concretizzare, ma anche progettare per il prossimo futuro; la tastiera del maestro Giorgio Scolari, e la bravura di tre abili musicisti al contrabbasso, al flauto traverso e al clarinetto, renderanno ancor più vivaci le interpretazioni del nostro storico coro.

1-p_20170210_220142

Non si farà solo musica: speriamo di attirare l’attenzione del pubblico con proiezioni che colgano aspetti inediti o poco conosciuti di monumenti e storia della nostra  Soncino.

Verrà brevemente illustrato anche l’importante progetto di digitalizzazione dell’archivio storico del comune; si tratta di un lavoro lungo e oneroso, ma che affrontiamo con grande entusiasmo perchè siamo convinti che porterà cultura e risorse alla nostra comunità, e potrebbe avere sviluppi molto positivi e importanti; il progetto è stato approvato dal comune che sosterrà la nostra iniziativa anche con l’essenziale supporto della loro archivista dott.a Ilaria Fiori che ha già dimostrato grande impegno e competenza in varie occasioni; l’esempio più recente ed eclatante è l’allestimento di due diverse mostre in sala giunta, che hanno registrato un grande interesse di pubblico e che speriamo siano solo le prime due puntate di una lunga serie denominata Tracce, un nome attribuito dalla consigliera delegata alla cultura Roberta Tosetti, nome che ci pare particolarmente appropriato per un percorso che cercheremo di sostenere con convinzione.

Ricordo che verrà allestito un tavolo all’ingresso della sala, e  chi vorrà potrà sostenerci acquistando con 10€ la TESSERA di Amico della Rocca  2019.

SIETE TUTTI INVITATI –  ARRIVEDERCI A VENERDI’  IN FILANDA!

Mauro Belviolandi

p.s.: come da specifica comunicazione via email, dalle 20.30 alle 21 si svolgerà nella stessa sede l’assemblea generale per i soli soci; il pubblico potrà comunque presenziare pur senza diritto di voto.

 

locandina 2019 br

 

IL DRONE SU NAPOLEONE!… confronto sorprendente, anticipato da un trailer

Ci siamo messi col drone nella stessa identica posizione in cui il Bagetti disegnò la celebre veduta “Vue du bourg de Soncino“, cioè sopra il campanile di Santa Maria delle Grazie.

confrontobr

L’unica differenza è che eravamo circa 10 m sopra rispetto al Bagetti, per cui si vede con la stessa angolazione orizzontale, ma con un angolo verticale leggermente più accentuato.

C’è molto da dire su questo confronto, a distanza di più di due secoli, e probabilmente qualcuno si sorprenderà di quanto emergerà dalla nostra analisi di dettaglio: non solo suspense legata al passaggio di un esercito avvezzo a depredare, anche con violenza, ma individueremo evidenze monumentali non più presenti, pur con tracce rilevantissime che potremmo ancora individuare e su cui sarebbe utile far luce.

Il Trailer che segue è solo un anticipo del video completo che proietteremo la serata di venerdì 1 febbraio, alle ore 21 nella sala delle conferenze della filanda.

Seguirà l’ormai tradizionale concerto della Corale San Bernardino, che ringraziamo per il loro importante e puntuale sostegno. Ecco il trailer

NON MANCATE ALLA SERATA – VI ASPETTIAMO!

SE CONDIVIDETE IL NOSTRO LAVORO TESSERATEVI PER IL 2019 COI SOLITI MODI

per info: AmiciDellaRoccaSoncino@gmail.com

Arrivederci a presto,

Mauro Belviolandi

 

La nostra tessera: un’opera d’arte… e Auguri Speciali

Non tutti conoscono chi ha realizzato la nostra tessera, che a pieno titolo possiamo definire opera d’arte.

Si chiama Angelo Martone il giovane artista napoletano che l’ha ideata e realizzata, ora in piena e fertile attività, a tutto campo. Un ragazzo che per amore e per studio è stato fra noi a Soncino per qualche anno, dove ha lasciato tracce che non si consumeranno (è stato anche uno dei fondatori della nostra associazione).

Logo

La “sua” tessera mi ha subito affascinato: piccoli caschi colorati, simbolo di vitalità operativa, punteggiano una piccola porzione di muro nei toni del nero e del grigio scuro; la minuscola zona di lavoro è però circoscritta dal profilo del nostro massimo monumento; c’è una profonda e voluta ridondanza concettuale in questo scambio fra colori e buio, tra minuscolo e maestoso, come una continua rincorsa circolare al cui interno la fantasia può comodamente stazionare senza bisogno di pensare troppo, proprio come  succede quando si ammira un’opera d’arte.

La tessera esprime anche, con artistica immediatezza, il nostro stile operativo: intervenire sul concreto e lasciare un segno, non solo sull’acquisizione di conoscenza, ma anche sulle cose, sui muri, sulle volte, sui portoni, sulle strade… come riassumono queste immagini mute, ma eloquenti per chi ci ha seguito.

Bene… questa tessera la potete avere per 10€ (ma anche più, se qualcuno volesse darci una maggior spinta…), che moltiplicati per 100 diventano 1000€: a noi pare che finora siano stati ben investiti e che i risultati si possano toccare… e voi potete ora essere anche consapevoli che, acquistandola, indosserete da protagonisti qualcosa di significativo, anche  artisticamente.

Contattate i soliti noti (Mauro Belviolandi, Marisa Marchesi, Grazioli Michele, Paola Cominetti, Carla Peri, Mary Brocchetti, Franco Occhio, Marika Oprandi), che poi provvederanno a consegnarvi la tessera 2019, in formato cartaceo o digitale; è possibile anche con bonifico bancario agli Amici della Rocca, iban: IT62A0503457172000000002106

Noi non mancheremo di proseguire sulla stessa linea, e non dubitiamo che altre soddisfazioni ci attendono.

Concludiamo con il video dei nostri auguri speciali,

Mauro Belviolandi