Un monaco inginocchiato fra le macerie… ai suoi piedi spunta il capo di un uomo imprigionato dai detriti… una Estrema Unzione forse?

Sito01

 

…gli è accanto una donna disperata, che scava a mani nude…

Sito02

 

… poco discoste, salgono disperate  invocazioni al cielo …

Sito03

 

… alle loro spalle il pianto sordo dello smarrimento …

Sito04

 

…e tutto attorno fessure nelle strade, macerie sparse ovunque, perfino guglie di campanili rovinate a terra…

Sito05

…ma dove siamo???

… siamo davanti all’attuale sede dell’AVIS….

Sito06

 

… in piazza della Pieve, a Soncino, erano i primi giorni di un maggio piovoso… sembrava tutto normale… tutto calmo dopo qualche scossettina in aprile, che aveva un po’ allarmato… pareva nulla di importante…  correva l’anno 1802

Sito07

 

… sì… la nostra Pieve… non si può certo dire che rimase indifferente a quel terremoto…

Sito08

 

… e dobbiamo ringraziare un nostro anonimo concittadino, antesignano del gruppo DECA, che, da testimone oculare, ha eseguito questo drammatico, intenso e preciso bassorilievo in cotto, o forse una sorta di presepe con ricostruzioni dettagliatissime. Poi, sul finire del 1800, l’opera venne fotografata, affinchè restasse nelle case dei soncinesi, a ricordo e monito di quella terribile tragedia… ed ora, grazie all’avvedutezza del nostro caro Amico Bibe Reali e di sua moglie Maria, che hanno conservato questo importante reperto, possiamo avere una realistica e drammatica idea di quei giorni di distruzione…

Sito09

Ma che c’entra tutto questo con gli Amici della Rocca? C’entra… eccome se c’entra… e il prossimo anno contiamo di rivelare il perchè.

Mauro Belviolandi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...