CHE EQUIVOCO! NON SIAMO NOI!!!!!

 

Lo scorso anno ci è stato chiesto di aderire alla rete di sostegno del progetto di restauro di S.Maria delle Grazie per aderire al bando “Beni al Sicuro” finanziato da Fondazione Cariplo, perché la compartecipazione di Associazioni del territorio aumentava le probabilità di ottenere il finanziamento.

Noi abbiamo aderito di buon grado (vedere lettera di adesione allegata) e, per evitare malintesi circa nostre volontà di interferire su competenze progettuali, abbiamo dato esplicita disponibilità a fornire gratuitamente i tour virtuali dell’interno della chiesa che già avevamo fatto, oltre ad altre rappresentazioni grafiche.

Una volta consegnata la nostra dichiarazione, come ci era stato richiesto,  non abbiamo più avuto alcun riscontro da parte di nessuno e, ottenuto il finanziamento, i lavori di progettazione sono proseguiti senza alcun coinvolgimento della nostra Associazione, neppure a livello minimamente informativo.

Noi ne abbiamo preso atto, ma non entriamo nelle scelte altrui e proseguiamo con le nostre attività, come sempre libere, pubbliche  e alla luce del sole.

Ieri abbiamo visto il bel Tour 3D, del tutto simile al nostro,  ma fatto fare ad altri (si legge che è stato realizzato dalla scuola di restauro di Botticino),  pubblicato sul sito del restauro di S.M.delle Grazie, e poiché la nostra attenzione va solo alla chiesa, nella sua dimensione spirituale e artistica, ci ha fatto piacere lo stesso condividere il link sulla nostra pagina Facebook, in modo da far apprezzare la chiesa a più persone possibile e da qui è nato l’equivoco: comprendiamo anche il giornalista, che avendo visto mesi addietro anticipazioni del nostro tour, ha subito associato il lavoro agli Amici della Rocca, era logico del resto.

Senza titolo-1

Ora è però importante dar merito agli autori, ed è per questo, oltre che per chiarezza e trasparenza, che abbiamo inviato questo nostro lungo chiarimento.

Per quanto ci riguarda informiamo i soci che il nostro lavoro sui tour virtuali, assai più ampio e articolato, prosegue e che siamo certi che non deluderà le attese; avendo però poche risorse e molte iniziative in ballo, i tempi sono quelli che sono… ce la mettiamo tutta, ma bisogna pazientare.

A presto,

Mauro Belviolandi

Allegato: link alla lettera di adesione alla rete di sostegno dell’iniziativa di restauro

AdesioneAdR-FinanzCARIPLO

2 risposte a "CHE EQUIVOCO!!! NON SIAMO NOI…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.